martedì 3 luglio 2012

11 GIOVANI TALENTI

Mib, Piazza Affari -Milano

Più che giovani designer, abbiamo assistito allo show di 11 talentuosissimi artisti.

Giorgia Beatrice Torsello
BLACK DAHLIA

La collezione "Black Dahlia" trae ispirazione dall'omonimo romanzo di James Ellroy, il quale racconta la Los Angeles degli anni '40, Hollywood i suoi divi, il successo e i soldi. Qui giace il cadavere di Elizabeth Short, la dalia nera, ragazza leggera, allegra e imprudente. Una delle troppe vittime dello show business, ma soprattutto di se stessa.
I colori predominandti, il nero e i grigi, rendono tangibile il mood cupo, quasi dark, che viene "mixato" agli elementi frivoli delle lavorazioni, una patina scintillante sotto il quale celare violenza e corruzione. Un'immagine di delicata femminilità in precario equilibrio.







Penny Arie Ratnawat
A.N.A.T.O.M.Y

L'ispirazione arriva da piccole storie legate alla natura e alla scienza, spiegabili solo da sensazioni.
Le creazioni sono formate da linee precise, con un gioco di silhouettes, con forme di grandi dimensioni che permettano tuttavia un avvolgimento naturale del corpo provocando un movimento fluido.
L'asimmetria, i bordi grezzi, la costruzione e i colori sono studiati in modo da essere in contrasto.







Xiaoqia Vittoria Yu
L'ANGOLO DEL PARADISO

Ispirata alla fotografia di Ninagawa Mika, la collezione è pensata per donne giovani che desiderano forme semplici ma anche particolari.
I pois e i colori contrastanti vengono ripresi dalla tecnica fotografica dell'artista.
L'angolo del paradiso vuole essere un mondo che mischia eleganza ad innovazione, quello che cercano le ragazze di oggi negli abiti che indossano.




Serena Zhao Kueting
BELLE DE JOUR

La collezione è ispirata a un film francese degli anni '60 chiamato appunto "bella di giorno" perché la protagonista durante le ore pomeridiane va a prostituirsi. La ricerca nasce dal concetto di sdoppiamento di vita.
La linea dei capi è semplice. 
I colori sono prevalentemente toni di bianco e grigio per richiamare l'idea della realtà apparente dietro cui di cela qualcosa di sporco. La lavorazione con le mosche ne è l'emblema.




Elena Zhao Jueying
THE MOOD FOR LOVE

Un film girato nella Cina degli anni 70.
Il punto di sviluppo della collezione è l'abito QIPAIO, da dove sono state riprese la linea, le chiusure e  le lunghezze mixate con le forme geometriche e i volumi degli anni 70.
I vestiti riprendono i caratteri contrapposti, ma complementari, delle protagoniste, l'una è romantica l'altra ribelle.



Cristina Burdeinaia
ANOTHER SKIN

Collezione autunno/inverno 2012/2013 nella fascia ready to wear.
L'ispirazione è la fotografia di Diane Arbus, con particolare riferimento al film “Fur, ritratto immaginario di Diane Arbus”.
I capi sono estremamente sartoriali, partono tutti da una base maschile che è stata rielaborata. 
I tessuti sono ricercati e costosi con charme di lane pregiate e splendidi broccati.



Mattia Agnolin
BE DANDY NOW

La collezione uomo s'ispira alla corrente artistica dell'estetismo a cavallo tra XIV e XX secolo e propone un uomo estremamente sofisticato i cui capi si esprimono attraverso una forte componente stilistica legata al dandy del passato che si fonde tra i tagli e silhouette contemporanee.
La cura sartoriale è ricercata e arricchita da ricami.




Stefania Ciacco 
DUALITY OF BEING

Tutto ha origine dalla dualità dell'essere umano. La dimensione astratta e quella materiale: anima e corpo, sono metaforicamente espressi attraverso due forti temi apparentemente inconciliabili.
L'arte barocca, con sfarzi e ricchezza legata alla ricchezza interiore e le virtù umane, e il Grunge, subcultura giovanile dai tratti ruvidi e provocatori, simboleggia il corpo e il relazionarsi con il mondo circostante.
Il barocco lo troviamo nella ricchezza dei materiali, con la dominanza cromatica dell'oro, con chffon e velluto di seta. L'applicazione di catene ottonate e di ricami che percorrono i tagli dei capi creati con la tecnica patchwork manifestano invece il Grunge.




Fiammetta Senini
TROUBLE ALCHEMY

Le tre uscite della collezione prendono ispirazione dagli elementi insoliti, a tratti disarmonici, presenti in natura.  Un mix di eleganza unito ad aspetti avanguardistici di colori e di materiali. Scopo manifesto è riuscire ad ingannare l'occhio di colui che guarda gli abiti.





Koren Goldblum
THE SILENT SIDE OF MY MIND

La collezione trae ispirazione dai protagonisti dei film horror psicologici.
Il designer, ha preso spunto dai personaggi rappresentati nella maggior parte di questi film, soggetti a numerosi disturbi, tra i quali anche lo sdoppiamento della personalità.
Le paure interne che esistono in un modo o nell'altro del subconscio di ciascuno, sono dovute spesso ad un evento traumatico accaduto nel passato o sono frutto dell'immaginazione o di una fantasia nascosta.
I colori sono quindi scuri  con sfumature forti, i materiali soffici e pesanti mirano a conferire un senso di tridimensionalità e movimento.
I tessuti e i colori danno vita a look dark fortemente avanguardistici e drammatici.



Daizy Shely
THE DARK KINGDOM

La collezione è senza colore o meglio tutta a base di bianco e nero, che è una forma visuale che non sfrutta il colore. L'ispirazione proviene da direzioni diverse, Pierrot, il triste clown francese, la gorgiera, elemento chiave nella moda del XVI secolo durante il regno della regina Elisabetta I d'Inghilterra.
I volumi e le silhouettes la fanno da padrone in questi look che risultano essere di forte impatto e grande presenza scenica.




Photos and words by Francesca Santoli





















12 commenti:

  1. che talenti!! Davvero complimenti!!

    http://tinatelli.blogspot.it/2012/07/summer-glamour-in-city.html

    RispondiElimina
  2. hai ragione: artisti!

    Mi piacciono tanto Koren e Pierrot!

    RispondiElimina
  3. Amo i giovani talenti !!!!

    Ti aspetto da me :D
    un bacio
    TOMMASO
    http://www.thisismefashionblog.com/

    RispondiElimina
  4. largo ai giovani talenti..alcuni sono davvero meritevoli!!!bacio

    RispondiElimina
  5. veramente meritevoli, aria nuova pls!
    WWW.PESCARALOVESFASHION.COM


    p.s. ti lascio il link del giveaway simpaticissimo che stiamo facendo! Spero parteciperai, sarei curiosa di leggere il tuo commento!
    VINCI FREE SHOPPING SU ZALANDO!

    RispondiElimina
  6. bella sfilata!
    http://www.fashionsinner.com/2012/07/nina-morena-shoes.html

    RispondiElimina
  7. Devo dire che alcuni sono davvero talentuosi!


    Alessia

    THE CHILI COOL


    FACEBOOK

    RispondiElimina
  8. Sono stata anch'io a questa sfilata e l'ultima stilista è stata quella che mi ha colpito maggiormente :D
    un bacio,Veronica!

    RispondiElimina
  9. Adoro queste iniziative ed i post che fanno conoscere nuovi talenti!
    xoxo
    http://blog.dorafashionspace.com/

    RispondiElimina